Tag: accessori

Moda economica, ecologica e fai-da-te: da calzino bucato a scaldabraccia!

DIY arm warmers from old socks. Functional, stylish and eco-friendly!

riciclo-vecchi-calzini-1

Sono stata a casa per le feste. Non potrei farne a meno: ogni tot, devo andare! Questa vita in perenne viaggio su e giù per l’Europa, pervasa da costante nostalgia, che a volte mi pesa un po’, a volerla guardare con spirito positivo presenta dei vantaggi. Ad esempio, posso apprezzare le cose belle di entrambi i paesi, che dò per scontate quando mi ci trovo ma che poi mi mancano mentre sono via.

A Milano, a parte la gioia di stare con famiglia e vecchi amici, tra una visita a qualche bella mostra o una serata al cinema o a teatro, mi piace sempre molto girare per negozietti, librerie e mercati rionali, entrare in un bar e bere un caffé senza pagarlo una fortuna e, soprattutto, guardare come si vestono le persone! La cura per l’abbigliamento e un certo buon gusto, in Italia, si sa, non mancano. Certo, ci sono anche le esagerazioni ed un po’ del solito bieco e insensato consumismo (e conformismo), nonostante i tempi che stiamo vivendo. Ma le fonti di ispirazione, per chi ha voglia di inventare il proprio stile, indubbiamente abbondano.

Uno dei fashion-items di questo autunno-inverno, ho notato, è lo scaldabraccia! Ho visto, nelle vetrine e indossati dalle ragazze, abitini e golfini smanicati o a maniche corte accompagnati da lunghi copribraccia coordinati. La cosa mi ha fatto sorridere. Io gli scaldabraccia li ho sempre usati! E me li sono sempre fatti da me… riciclando i vecchi calzini bucati!

During my last trip to my hometown, Milano, I noticed that one of this fall-winter fashion items is the arm warmer. I have seen short sleeves pullovers and mini-dresses matched with arm warmers, often in the same material-colour of the dress, sometimes contrasting. That made me smile, as I always made my own arm warmers from old worn-out socks!

riciclo-vecchi-calziniHo già avuto modo di dire che amo i calzini fantasia e che raramente li butto via: quando sono vecchi e rovinati, cerco sempre di riciclarli. A seconda del grado di consunzione e di dove si trova il danno, provo a trasformarli in qualcos’altro.

As I said before, I love my socks too much to throw them away. So, when they are worn-out, I always try to rescue them.

Lo scaldabraccia o copribraccia è la mia soluzione per quando si bucano in punta o sul tallone.

The arm warmers are my solution, when there is a hole in the foot: only one cut and I have my new ready-to-wear fashion accessory. Finally, I can really show them off!

riciclo-vecchi-calzini-taglioCon una sola sforbiciata per calzino ottengo un nuovo accessorio per personalizzare il mio abbigliamento.

Qualcuno forse riderà, io invece trovo che questi scaldabraccia siano una bella rivincita per i poveri calzini, che hanno trascorso quasi tutta la loro vita nascosti sotto i pantaloni.

Adesso posso ammirarli ed esibirli:

scaldabraccia-da-vecchi-calziniscaldabraccia-da-vecchi-calzini-3scaldabraccia-da-vecchi-calzini-5scaldabraccia-da-vecchi-calzini-4

scaldabraccia-da-vecchi-calzini-6scaldabraccia-da-vecchi-calzini-7

Nell’ultima foto, una vecchia calzamaglia. Questi copribraccia non solo sono belli ma anche utilissimi: come strato “extra” sotto i maglioni quando fa tanto freddo, tra la manica del golfino e i guanti per fermare l’aria quando si va in bicicletta e anche per “allungare” maniche troppo corte.

The ones in the last picture are made out of an old maillot.These arm warmers are not only fashionable, they are also very functional: under a pullover for extra warmth, when the weather is really cold, or to stop the breeze when biking (wear them between your pullover and the gloves!) and to extend too short sleeves!

Guardo con affetto il mio nuovo paio di calzini a cuoricini. Cosa gli riserverà il futuro?

When I look at my new pair of socks, I can’t help thinking: what will I turn them in to, in the future?

riciclo-vecchi-calzini-scaldabraccia

 

Custodie per occhiali all’uncinetto (di mamma)

Crocheted glasses cases

Portaocchiali-uncinetto-mamma
Portaocchiali-rossoSe qualcuno si fosse chiesto da dove viene la mia vena creativa e la passione per i lavori manuali: queste custodie per occhiali le ha fatte la mia mamma!

In case someone was wondering where my creativity and passion for handicraft comes from: these glasses cases are made by my mother!

Io le trovo bellissime: mi piacciono i colori che ha scelto e come ha abbinato i bottoni. Sono semplici e funzionali, con un carattere deciso e allegro, come piace a noi.

I find them beautiful: simple and functional, but also happy and funny. I love the colours, and the buttons she picked. 

Portaocchiali-internoL’interno è rinforzato, in modo da renderle un po’ rigide, e proteggere bene le lenti.

The inside is reinforced with interfacing, to better protect the glasses.

Ne ho scelta subito una per me: color ciclamino, perfetta per accogliere i miei occhiali verdi!

Portaocchiali-ciclamino

I have choosen the purple one for myself: it goes well with my green glasses!

Mi piace tanto anche quella arancione ma non le abbiamo ancora trovato il bottone giusto.

I like the orange one very much as well, but we still have to find the right button for it.

Portaocchiali-arancioni

Ne metterò presto qualcuna nel negozietto, per vedere l’effetto che fa!

Hope you like them: they will be soon available in my shop!

Portaocchiali-uncinetto-mamma-2

 

Cucito e passeggiate di inizio anno

Cappellino-fiore-foderaPoco prima di partire per venire a passare le feste in Italia ho cucito velocemente un altro cappellino, con quanto restava delle stoffe con cui ho confezionato le ultime borse (post precedente). L’ho infilato in valigia senza un preciso scopo: non avevo idea né di regalarlo, né di fotografarlo, né tantomeno di mostrarlo qui. Non tutti i lavori che realizzo, in effetti, finiscono sul blog e comunque di questo cappello avevo già parlato.

Cappellino-fiore-esternoLa domenica passata, peró, sono andata a fare un giro in fuori porta con i miei. Uscendo di casa, mia mamma ha afferrato il cappellino e se l’è messo in testa. Le stava benissimo! Così, con questa modella d’eccezione a disposizione, ho approfittato per prendere un paio di scatti. Ovviamente, solo un paio letteralmente hanno avuto l’approvazione per la pubblicazione!

 Mamma-con-cappellino-3Questo inizio d’anno ci sta regalando giornate meravigliose e io, se posso, cerco di approfittarne per godere un po’ dei panorami che mi mancano tanto. Più di tutto, il profilo delle montagne quando il cielo è terso e luminoso e i colori dei tramonti invernali.

Cosí, ecco qui: panorami lombardi e il cappellino, che ha trovato spontaneamente una nuova proprietaria.

 

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tra l’altro, posso considerarlo a tutti gli effetti come il primo lavoro di quest’anno perché in verità l’ho completato qui a Milano: il fiorellino è una vecchia spilla di feltro, saltata fuori mentre curiosavo tra le cose  che ancora ho a casa dei miei. Il colore si intonava perfettamente alla fodera del cappello! Ho solo ridotto le dimensioni, togliendo uno strato di feltro, e aggiunto il bottoncino al centro, per dare un po’ di luce.

Cappellino-fioreEsco al sole, anche se oggi fa più freddo. Buona Epifania e a presto!