St. Martin’s day. Sint Maarten, here in Holland.

Casetta-lanterna “Elf november is de dag,
dat mijn lichtje
dat mijn lichtje
Elf november is de dag
Dat mijn lichtje branden mag…”

“…L’11 di novembre è il giorno in cui la mia lucina può essere accesa…”

Oggi è Sint Maarten, una festa con origini molto antiche e molteplici significati, legata al nome del Santo di Tours. Ho trovato piuttosto difficile riassumere e fare una sintesi un po’ organica delle varie informazioni ricevute e di quanto letto qua e lá. Rimando a Wikipedia. Da lì ognuno può partire con gli approfondimenti desiderati. In ogni caso, si sappia che viene celebrata in molte parti d’Europa, Italia Inclusa (in varie regioni), in diversi modi.

Nel Nord dell’Olanda, ai giorni nostri, i bambini preparano a scuola lanterne di carta e, la sera dell’11, all’imbrunire escono in gruppetti, i più piccoli accompagnati da mamme e papà. Con le loro lanternine accese vanno di casa in casa e cantano canzocine (liedjes) sulla soglia, per ricevere qualche dolcetto. E noi grandi, per incoraggiare i piccoli a passare anche dalla nostra casa e allietarci con le loro vocine, accendiamo luci e candele, appendiamo lanterne alle porte e stiamo pronti con i sacchettini di caramelle!

Quest’anno sono stata fortunata: anche se abitiamo in una via un po’ defilata i bambini sono passati anche da qui! Ho tenuto la porta aperta anche se faceva un po’ freschino, cosí ho potuto sentitre le loro canzoncine e le loro risate allegre che risuonavano nel quartiere. Che bello!

Questa festa mi dà un gran senso di gioia…

Caramelle

Si festeggia da voi San Martino? Do you celebrate St. Martin’s day?

 

 

 

6 comments on “Sint Maarten feest, o festa di San Martino”

  1. Che bello! Mi e’ piaciuto molto questo post.
    Tu sai meglio di me le abitudini italiane , ma mi viene in mente che un tempo i traslochi si facevano a San Martino!
    Non so se anche a Milano, ma in Brianza di sicuro.
    (Pero’ poi c’era anche la data di San Michele , il 29 settembre , destinata al cambio di casa…)

    • Sí, é proprio vero: ho letto che da qualche parte che si dice “fare San Martino” per “traslocare”. Davvero questa festa ha mille significati, religiosi e non…tanto che ho trovato difficile scrivere un post esaustivo in proposito! Ma ci tenevo raccontare cosa si fa qui, almeno. Per i bambini é una festa, ma anche per noi bambini cresciuti ha un che di magico :). Ciao, grazie per la visita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *