Mese: ottobre 2014

Colori che riscaldano

Autumn colours and comfort food…

zucca
Dalla fine dell’estate, non sono ancora riuscita ad andare a passeggiare in un bosco e il fogliame qui intorno casa non ci sta dando grandi soddisfazioni in termini di sfumature di colore. Siamo passati dal verde vivo al verde secco, salvo alcune eccezioni. E allora, per catturare un po’ di impressioni d’autunno io ho fotografato le zucche! Con le loro variazioni di arancione, giallo e verde…

Since the end of summer I haven’t had any chance to take a walk in a forest. The leaves on the trees, here in the neighborhood, are pretty much going from the vivid green to a sort of discoloured green-grey. They dry and fall, almost without changing their colour. Therefore, to capture a bit of autumn impressions, I have taken pictures of pumpkins! with their beautiful shades of orange, yellow and green…

zucche3zucche5

Mi piacciono tanto anche le loro forme bizzarre: ce ne sono di tutti i tipi e vanno da minuscole a giganti. Alcune sono solo decorative…

I love their funny shapes too… some are sold only for decoration….

zucche6zucche4
Alcune vengono usate per i più svariati lavori creativi…

Some are used in a creative way…

zucche-buffe

…e molte varietà sono anche deliziose da mangiare! la zucca è molto versatile in cucina, può essere preparata in tantissimi modi…

Many types are delicious to eat as well! Pumpkin can be cooked in so many different ways…

Io la adoro! I love it!

Crema di zucca speziata:

Polpa di zucca a dadini (700-800 gr circa); 1 o 2 patate medie sbucciate e tagliate a dadini; 1 cipolla o 1 scalogno, affettati sottilmente; 1 spicchio d’aglio, pelato e schiacciato o affettato; un pezzetto di curcuma fresca, a seconda del gusto, pelata e affettata sottilmente; 1 cucchiaino di curry o di più, se piace più piccante, dipende anche da che miscela usate, quello che ho comprato io è profumato ma non molto forte; sale marino integrale; olio evo; acqua o brodo vegetale.

Io faccio soffriggere la cipolla e l’aglio in un cucchiaio d’olio extravergine per qualche minuto. Poi aggiungo la curcuma affettata (adoro il suo colore arancio intenso e il suo aroma! In alternativa va bene mezzo cucchiaino di quella in polvere) e il curry. Rigiro bene e lascio che si sprigioni il profumo delle spezie, ancora qualche minuto. Poi aggiungo la zucca e la patata a tocchetti, copro con acqua calda e porto a ebollizione. Aggiungo il sale, abbasso la fiamma e lascio cuocere, coperto, finché le verdure diventano tenere e si possono schiacciare con la forchetta. Frullo col frullatore a immersione. Se serve aggiusto di sale. Servo caldissima, con un filo d’olio extravergine a crudo e accompagnata da buon pane! Ideale per riscaldarsi al ritorno da una passeggiata, adesso che inizia a fare freddino!

Spiced pumpkin soup

700-800 gr pumpkin, peeled and diced; 1 o 2 medium potatoes, peeled and diced, 1 onion or 1 shallot, peeled and finely chopped; 1 clove of garlic, peeled and crushed, or finely chopped; a piece of fresh turmeric, to taste, peeled and finely chopped, or 1/2 teaspoon of ground turmeric (dried); 1 teaspoon of curry (or more if you like it more spicy, depending also on what type of curry you are using, mine is mild); sea salt; extra virgin olive oil; water or vegetable stock.

I first heat a tablespoon of extra-virgin olive oil in a large saucepan over a low heat, add the onion and  garlic and let gently cook for a few minutes. Then I add the spices, stir well and let cook for a few more minutes. Add the pumpkin and potato, cover with hot water or  vegetable stock and bring to the boil. Add a pinch of sea salt, lower the heat and let simmer, covered, until the vegetables are tender. I blend it, taste it and season again if needed. I serve it very hot, with a sprinkle of olive oil on top and good fresh bread! Now that the weather is getting cold, this is ideal to warm you up after a walk! Enjoy!

crema-di-zucca

 

Ragnetto scherzetto! Riciclo creativo per Halloween.

DIY Spider: a recycling project for Halloween.

Ragnetto-per-halloween-fai-da-te-2

La prima cosa che ho visto domenica mattina al risveglio: un bel ragnetto nero che andava a passeggio sulla parete. Sono balzata giù dal letto! ma non per lo spavento: quella creaturina invadente mi aveva ricordato qualcosa…

The first thing I saw when I woke up on Sunday morning: a little black spider walking happily on the wall! I jumped off the bed! Not because I was scared but because that little fellow had just reminded me of something…

Ragnetto-per-halloween-fai-da-te-3Così, senza nemmeno aver bevuto la prima tazza di caffé, sono andata a cercarlo… e l’ho trovato nell’angolo di un cassetto…

Without even making myself a cup of coffee, I went searching the house..and I found it in a drawer…

… un ragnetto di stoffa che avevo fatto tanto tempo fa e che per anni è stato appeso accanto al mio letto, quando abitavo a Milano. Ho pensato che potesse essere un simpatico lavoretto per Halloween e mi sono messa all’opera per riprodurlo nuovamente con quello che avevo in casa al momento.

… a little fabric spider I made long time ago. It was hanging next to my bed when I was still living in Milano, and I knew I had taken it with me when I moved. I thought it could be a nice project for Halloween so I started working on it, using the supplies I could find in the house.

Ragnetto-halloween-materiale

Cosa ho utilizzato: un paio di vecchie collant nere (nella foto non si vedono bene); forbici e forbicine; ago e filo nero; filo metallico da 0,4 mm; perline colorate (nella foto ce ne sono tante ma ne servono solo due); il tappo di un vasetto (circa 6 cm di diametro); ovatta da imbottitura; gomitolo di lana nera (assente nella foto); un po’ di pazienza…

My supplies: old black tights (not very visible in the picture); scissors; needle and black thread; craft wire (0,4 mm); small beads (there are many in the picture but I needed only 2); a lid (6 cm); wool yarn (not in the picture); some patience…

Come ho fatto. How I made it:

Ragnetto-halloween-fare-01) ho ritagliato due cerchi nel tessuto delle collant usando il tappo come dima;

1) cut two circles out of the tights, using the lid as a template;

 

 

 

MINOLTA DIGITAL CAMERA MINOLTA DIGITAL CAMERA

2 e 3) ho fatto una pallina di ovatta e con essa ho riempito uno dei due cerchi di tessuto. Ho cucito a “caramella”.

2 and 3) Made a small ball of stuffing material and wrapped one of the fabric circles around it; stitched it shut.

MINOLTA DIGITAL CAMERARagnetto-halloween-fare-4

4 e 5) ho tagliato la stoffa in eccesso e ottenuto una pallina. Poi ho fatto una seconda pallina, più grande, con lo stesso metodo ma usando più imbottitura. Volendo si possono tagliare  due cerchi di diversa misura all’inizio.

4 and 5) cut the excess fabric; repeated steps 2 to 4 with the second fabric circle but using more stuffing material and obtained a second, bigger, ball. Cut two circles of different size in step 1 could be an option.

Ragnetto-halloween-fare-6Ragnetto-halloween-fare-7

6 e 7) ho tagliato dei segmenti di circa dieci cm di filo metallico e li ho ripiegati con l’aiuto di una pinzetta, per farli assomigliare a zampette. Lo so, i ragni hanno otto zampe di solito…io ne ho fatte sei, per semplificare! Ho rivestito i segmenti col filo di lana. Questo passaggio ha richiesto un po’ di pazienza: ho fissato la lana alle estremità con dei punti cuciti, meglio sarebbe forse incollarla. Meglio ancora sarebbe usare degli scovolini al posto del filo metallico: penso li vendano nei negozi di hobbistica.

6 and 7) cut three pieces, ten cm long, from the metal wire and gave them the shape of spider legs (sort of). I know: spiders have eight legs normally! I made it easier for myself here, with only six! Then, I covered the wire with black yarn. This was a bit tricky. A bit of glue might help. Pipe cleaners instead of the metal wire would be even better! they are sometimes sold in the craft shops…

 

Ragnetto-halloween-fare-8 8 e 9) ho cucito insieme le due palline (non ho la foto di questo passaggio) e poi ho cucito le zampette al corpicino del ragno.

8 and 9 ) stitched the head and the body together, (I have no pictures of this step) then stitched the legs to the body of my spider.

 

 

Ragnetto-halloween-fare-910) con due perline rosse ho fatto gli occhietti. Tutto qui!

Naturalmente è solo un’idea. Si possono usare altri tipi di tessuto e altri materiali per fare zampette e occhietti. Può essere divertente da fare con i bambini, se del taglio e delle cuciture si occupa un adulto. Gli scovolini per le zampette sono più innocui del filo metallico e gli occhietti si possono dipingere, per esempio. Ovviamente, non va dato a un bebè come giocattolo (non lo troverebbe nemmeno divertente!).

10) made the eyes with two red beads. Done! This is just an idea, of course. You can invent your own spider: use other fabrics for the body, pipe cleaners or other stuff to make the legs, just paint the eyes instead of using the beads…get creative! It can be fun to make with kids as well, using materials that suit them better, but the cutting and sewing should be done by an adult. Obviously, this is not suitable as a baby toy.

Ragnetto-per-halloween-fai-da-te

Si dice che i ragni portano fortuna…ma a volte portano anche buone idee! Buon Halloween!

Someone says that spiders bring luck … sometimes they also bring good ideas! Happy Halloween!

Divagazioni in rosso e grigio: tre astucci, con zip.

Diversions in red and grey: three zippered pouches.

astuccio-cuore-rosso-grigio

Alcuni lavori di cucito prendono forma spontaneamente: l’idea mi coglie e, senza troppo pensare, analizzare, misurare mi lascio avvolgere dall’ispirazione e parto. Spesso, quando ciò accade, non solo mi diverto moltissimo nel fare ma sono anche subito soddisfatta del risultato…

Sometimes a project doesn’t take a lot of thinking and planning…it arises spontaneously, when I decide to just follow an inspiration. When that happens, I enjoy the process and I am always happy with the end result…

tre-astucci-in-grigio-e-rosso

Questi astucci sono nati così, un pomeriggio in cui volevo solo, velocemente, rimettere a posto il mio spazio di lavoro, avendo già deciso che non c’era “abbastanza tempo” per cucire. E invece mi sono lasciata attrarre dalle stoffe rimaste dei lavori precedenti che non ne volevano sapere di essere archiviate!

These three zippered pouches were born an afternoon last week, when I was about to tidy up my working space, thinking I had no time for sewing. But, the fabrics from the previous projects were refusing to be put aside! They were claiming my attention, and I had to make something with them.

astuccio-cuore-rosso-grigio_1borsina-astuccio-in-grigio-e-rosso

Poi, a volte, la fortuna mi viene incontro: avevo tre cerniere rosse di buona qualità a disposizione (e così mi sono anche perdonata gli acquisti compulsivi di forniture per cucito).

I was lucky enough to find three good quality red zippers in my stash (and could forgive myself for the compulsive-buying of sewing notions).

borsina-astuccio-in-grigio-e-rosso_2astuccio-cuore-rosso-grigio_2

Spesso, purtroppo, è proprio vero che il tempo da dedicare a noi stessi e alle cose che amiamo fare è poco. Ma, a volte, per prendersi il tempo, basta fare un po’ di spazio nella testa…

Regrettably, it is often the case that the time to spend on ourselves and on the things we love to do is not enough. But, sometimes, we just need to clear a little space in our head…

due-astucci-in-grigio-e-rossoLe due borsine milleusi le ho messe nel negozietto…si sa mai che a qualcuno ispirino già un po’ di Natale…

The two multipurpose bags are now in my shop, maybe someone will get inspired for Christmas presents…

mini-astuccio-in-grigio-e-rosso-kit-sartoria.Invece, il mini astuccino quadrotto rimane con me: gli ho già trovato qualcosa da fare!

The little pouch will stay with me…I already gave it a task!